Home :: Eventi
OSSESSIONI / UTOPIE
OSSESSIONI / UTOPIE
L' arte nasce da un'ossessione, dalla concretizzazione di un'utopia.
Come l'arte esce dal museo e si avvicina alla vita.
 
Sabato 22|23 giugno 2013 a San Giovanni Valdarno (AR), Casa Masaccio centro per l'arte contemporanea nell'ambito della 8° edizione della Notte Bianca, propone un happening lungo un giorno, un gesto di irruzione nella quotidianità con, installazioni, mostre, video proiezioni, performance e musica dal vivo, che fa della creazione d'arte, un catalizzatore per il cambiamento culturale e sociale.
Un'avventura, un incontro tra le opere, gli artisti, i luoghi e la comunità.
Partire dagli spazi, da come questi vengono investiti dalle opere" attraverso la riscoperta del "fragile", del dubbio. Un "veicolo poetico" nel quale convivono arte, storia, memoria, scienza, mito, spazio e utopia. Un continuo tentativo di arricchire la nozione di arte .
Nel caos apparente dell'arte nascono possibilità, approcci, visioni: una continua sorpresa per il pubblico e la volontà di aprire i luoghi della città agli artisti, alle persone e a nuove visioni.
Tutte le arti - architettura, danza, teatro, cinema, musica - riunite in un unico grande coro dell'umanità.
L'arte che riprende gli spazi/vuoti urbani per gestirli, ricrearli e offrirli alla cittadinanza attraverso una nuova prospettiva. Un happening di contaminazione virale - in programma nella notte tra il 22 e il 23 giugno 2013 che si sviluppa nel tessuto urbano della città, attraverso un laboratorio continuo fatto di itinerari e luoghi inconsueti: Casa Masaccio e il suo giardino, Vicolo Rossi, Casa Giovanni Mannozzi, Palazzo Panciatichi, Palazzo d'Arnolfo, Stazione Ceramica nei locali della ex ceramica e via Mannozzi.
Ossessioni /Utopie propone un confronto serrato fra la storia e il presente, un dialogo continuo tra la città nuova storica e la città odierna, una visione meno nostalgica, più incentrata sull'innovazione e la sostenibilità della città contemporanea. Una metafora sulla fine della civiltà urbana e sul rischio della dissoluzione delle città, ormai più, simili a campagne post-urbane con fabbriche e luoghi abbandonati, in un ambiente sempre più solitario e sempre più trascurato. Luoghi dove attivisti visionari e creativi ripensano con dovizia e con amore la città, dove si organizzano geniali intraprese, come in questa occasione il baratto e la libera espressione artistica, per contrastare e denunciare l'abuso di potere del capitalismo finanziario attraverso l'azione della cultura contemporanea, proponendo giardini nomadi ed elettronici, per costruire città più sostenibili grazie a un perfetto metabolismo naturale. Questo è il racconto di spazi e di esseri umani che non fanno parte delle rappresentazioni consolidate a cui siamo abituati, storie di persone che inventano nuovi modi di vita in ambienti in cui a essersi dissolta - forse per sempre - è la società contemporanea per come la conosciamo.
Un progetto collettivo, un cantiere creativo, itinerante realizzato da casa masaccio arte contemporanea in collaborazione con artisti e associazioni culturali che si sviluppa in luoghi che per l'occasione si trasformeranno in spazi scenici occupati da eventi artistici e da persone, creando così una forte rete relazionale. Un display / laboratorio dove gli spazi interessati dalle azioni artistiche saranno percepiti come autosufficienti e legati ad un'unica rete concettuale. Espressioni artistiche che nel loro insieme non si preoccupano di mostrare un prodotto, ma si preoccupano di mostrare le relazioni e i processi di fatti artistici.
 

Sabato 22|23 giugno 2013
San Giovanni Valdarno (AR)
Casa Masaccio _ Luoghi diversi
OSSESSIONI/UTOPIE
L' arte nasce da un'ossessione, dalla concretizzazione di un'utopia.
Come l'arte esce dal museo e si avvicina alla vita.

La creazione d'arte, come catalizzatore per il cambiamento culturale e sociale
Un'avventura, un incontro tra le opere, gli artisti, i luoghi e la comunità. Partire dagli spazi, da come questi vengono investiti dalle opere" attraverso la riscoperta del "fragile", del dubbio. Un "veicolo poetico" nel quale convivono arte, storia, memoria, scienza, mito, spazio e utopia. Un continuo tentativo di arricchire la nozione di arte . Nel caos apparente dell'arte " nascono possibilità, approcci, visioni: una continua sorpresa per il pubblico. La volontà di aprire i luoghi della città agli artisti, al pubblico e a nuove visioni.
Tutte le arti - architettura, danza, teatro, cinema, musica - riunite in un unico grande coro dell'umanità.
Un progetto a cura di Casa Masaccio arte contemporanea
OSSESSIONI/UTOPIE
CASA MASACCIO
22|23 giugno 2013 dalle ore 20 alle ore 02.00
DISSENTIRE
Fernando Sánchez Castillo, Cristina Lucas, Cabello/Carceller, Yaima Carrazana, Michelangelo Consani
a cura di Alba Braza Boïls

GROUND FLOOR
22|23 giugno 2013 dalle ore 20 alle ore 02.00
L'EVENTO IMMOBILE_REMIX
Video in loop

GIARDINO
dalle ore 21.00
REGALAMI UNA TUA OSSESSIONE
performance a cura di Anais Coumine

VICOLO ROSSI
dalle ore 21.00
WHITE ALLEY
a cura di Anna Twist

CASA GIOVANNI MANNOZZI
Collezione comunale d'arte contemporanea | recenti acquisizioni
22|23 giugno 2013 dalle ore 20 alle ore 02.00
LA WUNDERKAMMER DI ANDREA RAUCH
Enrico Baj Fabio De Poli Mimmo Di Cesare Giampaolo Di Cocco Gianni Fanello
Jean-Michel Folon Milton Glaser Leo Lionni Emanuele Luzzati Andrea Rauch
Guido Scarabottolo Ben Shahn Sergio Traquandi

CASA GIOVANNI MANNOZZI_CORTE INTERNA
22|23 giugno 2013 dalle ore 21 alle ore 02
I COMUNI FILOSOFI [1]
ovvero filosofi comuni in luoghi non comuni
videoinstallazione iperrealista
di The Fake Factory


OSSESSIONI/UTOPIE [0] [2]
ore 22.00| 23.00| 24.00
performance a cura di Maktubnoir

PALAZZO PANCIATICHI_ [CORSO ITALIA 14]
Fino al 31 luglio 2013
22|23 giugno 2013 dalle ore 21 alle ore 02.00
THE LEFTOVER DILEMMA
una mostra personale di Alice Tomaselli
a cura di MK Search Art, San Giovanni Valdarno / Delhi
CASA MASACCIO COLLECTION
Alighiero Boetti Giovanni Anselmo
a cura della Collezione comunale d'arte contemporanea
I COMUNI FILOSOFI [2]
ovvero filosofi comuni in luoghi non comuni

videoinstallazione iperrealista
di The Fake Factory

GIARDINO
22|23 giugno 2013 dalle ore 21 alle ore 02.00
OSSESSIONI/UTOPIE [1]
ore 22.00| 23.00| 24.00
performance a cura di Maktubnoir
MELANCHOLIA
di Lars Von Trier

HISTORICAL AND CONTEMPORARY CITY
la città come laboratorio
Un confronto serrato fra la storia e il presente. Una visione meno nostalgica, più incentrata sull'innovazione e la sostenibilità, un dialogo continuo tra la città nuova storica, la città odierna e la cultura urbanistica contemporanea.

PALAZZO D'ARNOLFO
22|23 giugno 2013 dalle ore 21 alle ore 02.00
STRATIFICAZIONI:
I CENTRI DI NUOVA FONDAZIONE DEL VALDARNO
NEL QUADRO DELL'ITALIA MEDIEVALE
a cura di Paolo Pirillo
CITY_VISION
LE ISOLE DEL TESORO

cantiere di progettazione, Image
LA CITTÀ (IN)VISIBILE
cantiere video con Simone Muscolino
THE BEYOND MEDIA FESTIVAL/VISIONS
a cura di Image
QUANTO PESA IL SUO EDIFICIO, MR. FOSTER?

di Norberto López Amado e Carlos Carcas.

PALAZZO D'ARNOLFO PORTICI
22|23 giugno 2013 dalle ore 23 alle ore 02.00
SCARPE SENZA DONNE
di Lucia Baldini e Anna Dimaggio

PIAZZA MASACCIO
22|23 giugno 2013 dalle ore 21 alle ore 02.00
UTOPIAS
video mapping a cura di Raquel Yunta
APOCALYPSE TOWN

cronache dalla fine della civiltà urbana
Città sull'orlo della dissoluzione. Sempre più, simili campagne post-urbane. Fabbriche e luoghi abbandonati, in un ambiente sempre più solitario e sempre più trascurato.
Luoghi dove attivisti visionari e creativi ripensano con dovizia e con amore la città, dove si organizzano geniali intraprese, con giardini nomadi ed elettronici, per costruire città più sostenibili grazie a un perfetto metabolismo naturale.
Questo è il racconto di spazi e di esseri umani che non fanno parte delle rappresentazioni consolidate a cui siamo abituati, storie di persone che inventano nuovi modi di vita in ambienti in cui a essersi dissolta - forse per sempre - è la società contemporanea per come la conosciamo.

STAZIONE CERAMICA_ VIA MANNOZZI
22|23 giugno 2013 dalle ore 21 alle ore 02.00
BAR/ATTO E LITTLE FREE LIBRARY
a stazione ceramica , nasce il BarAtto
dove si consuma in base ai prodotti da scambiare:
vino, acqua, birra, thè, caffe, dolci, frutta, verdura,
oggetti, libri, dischi, quadri e altro.
a cura dell'Associazione Stazione Ceramica

SPAZIO CENTRALE
ore 22.00| 23.00| 24.00
I GIARDINI SENSIBILI
Attività motoria e percettiva nella natura, gioco ludico
sensoriale all'interno di uno spazio teatrale immersivo
Compagnia TPO - Teatro Fabbrichino
ore 00.30 | 02.00
VDB90
LIVE A - V
Piero Fragola Ennio Colaci e Alice

SPAZIO BIANCO [1]
dalle ore 17.00 alle ore 02.00
COME ERA COM'È
Mostra fotografica a cura
di ValdarnoKnow
YARN BOMBING CRAFT PARTY

ore17.00| 02.00 Workshop | Knit Cafè | Guerrilla art urbana
Un'azione che veste la città di graffiti di lana colorati e inaspettati.
http://etsycraftparty-sangiovannivaldarno-italy.eventbrite.com/
a cura di ValdarnoKnow in collaborazione con
Nodi Snodati La Mandragola e Etsy.com

SPAZIO BIANCO [2]
dalle ore 21_ INDIGNEZ-VOUS
WHAT'S WRONG ?
senza realtà non ci può essere utopia

installazione
di Giacomo Casprini
INDIGNADOS
di Tony Gatlif
AI WEIWEI_NEVER SORRY

di Alison Klayman
MALACARNE
di Alberto Giuliani


VIA MANNOZZI
22|23 giugno 2013 dalle ore 20 alle ore 02.00
TAKSIM GEZI PARK_ovunque resistenza
FREE AREA ARTISTS
Spazio per la libera espressione artistica

VIA MANNOZZI
22|23 giugno 2013 dalle ore 18 alle ore 04.00
IL GIARDINO DEGLI ULIVI
Installazione_ambientale

VIA MANNOZZI_[FONTANA]
22|23 giugno 2013 dalle ore 21 alle ore 02.00
LE SUITES PER VIOLONCELLO SOLO
DI JOHANN SEBASTIAN BACH

Marco Baldini
- violoncello

VIA MANNOZZI GALLERY
22|23 giugno 2013 dalle ore 21 alle ore 02.00
ESTHÉTIQUE VISIONNAIRE
THE TREE OF LIFE
di Terrence Malik
MELANCHOLIA
di Lars Von Trier

VIA MANNOZZI
22|23 giugno 2013 dalle ore 20 alle ore 02.00
GIOCHI DI PROFUMI
a cura di Associazione Culturale Itinera

a cura di Chiara Ferretti

 

Casa Masaccio Centro per l'Arte Contemporanea
Corso Italia, 83
52027 San Giovanni Valdarno
Tel. 055 91.26.283
www.casamasaccio.it

 
 
Cerca nel sito

Anno precedente Mese precedente Febbraio 2019 Mese successivo Anno successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
         1  2  3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28

Data ultimo aggiornamento: 25/01/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0