Home :: News
Consiglio Comunale giovedì 27 giugno 2013
Il Presidente Franchi ha convocato il Consiglio Comunale per giovedì 27 giugno alle ore 17.00 in seduta pubblica e in sessione ordinaria presso la Sala della Musica "prof. G. Fineschi" in Piazza della Libertà 1/A.
Il primo punto all'ordine del giorno riguarderà il regolamento urbanistico, nello specifico "adozione di variante n.2 al piano strutturale e contestuale adozione di variante n. 9 al regolamento urbanistico _ revisione quinquennale", ed è stato fissato nel tardo pomeriggio proprio per garantire alla cittadinanza di prender parte alla seduta ascoltando l'illustrazione da parte dell'esecutivo e il successivo dibattito consiliare.
L'Ufficio di Presidenza, proprio per dare ampio spazio all'illustrazione del regolamento urbanistico della città, ha annunciato tempi di trattamento più lunghi rispetto a quanto ordinariamente previsto dal Regolamento del Consiglio Comunale.

Dopo la trattazione del punto dell'urbanistica, si passerà alla trattazione da parte del Sindaco Viligiardi dei punti riguardanti il regolamento Tares, il piano economico finanziario della Tares per l'anno 2013, il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi con l'approvazione delle tariffe per l'anno 2013.

Sempre a cura del Sindaco saranno relazionati i punti riguardanti l'IMU (imposta municipale propria) con la determinazione delle aliquote e le detrazioni d'imposta per l'anno 2013, le modifiche al regolamento per la COSAP (canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche), le modifiche al regolamento per la definizione agevolata ai fini tributari e la presa d'atto e conferma delle tariffe tributarie  e delle aliquote stabilite per imposte e servizi locali-presa d'atto dei tassi di copertura del costo di gestione a domanda individuale.

L'Assessore all'urbanistica riprenderà poi la parola per illustrare all'Assise i criteri di indirizzo per la determinazione del prezzo di cessione delle aree comunali in proprietà o in diritto di superficie per l'anno finanziario 2013 - art. 172, lettera C, D.LGS 18/08/2000 N. 267.

A chiusura della seduta ci saranno altri punti assai rilevanti, si tratterà l'atto costitutivo e lo statuto dell'unione dei comuni con il Comune di Cavriglia, ma soprattutto, il Sindaco, in qualità di Assessore alle finanze, illustrerà il bilancio di previsione 2013.

All'ultimo punto all'ordine del giorno ci sarà la trattazione della mozione presentata dai Consiglieri Comunali Lorenzo Martellini e Antonino Pia (Gruppo Consiliare PER UN'ALTRA SAN GIOVANNI) e Francesco Carbini (Gruppo Consiliare CRESCE SAN GIOVANNI, CRESCE IL VALDARNO - CON I RIFORMISTI), in merito ad una maggiore pubblicità e trasparenza degli appalti di lavori, servizi e forniture in economia nonché dell'affidamento dei servizi in concessione del comune di S. Giovanni V.no".


Considerati i numerosi punti all'ordine del giorno, è prevista la prosecuzione della seduta a venerdì 28 giugno 2013.

Data l'importanza dei punti molto qualificanti per l'attività amministrativa, la cittadinanza è invitata a partecipare.


San Giovanni Valdarno, 25 giugno 2013

 
 
Cerca nel sito

Anno precedente Mese precedente Febbraio 2019 Mese successivo Anno successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
         1  2  3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28

Data ultimo aggiornamento: 25/01/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0