Home :: News
Dichiarazione dell'Amministrazione Comunale sul servizio mensa.
Nella giornata di martedì 26 gennaio, si è svolto un incontro alla presenza dei rappresentanti dei comuni di San Giovanni Valdarno e Cavriglia e delle aziende raggruppate in ATI per la gestione della refezione scolastica.

Durante la riunione, che ha fatto seguito agli incontri già tenutisi tra l'Amministrazione e gli Istituti Comprensivi cittadini, è stata nuovamente approfondita la possibilità di fornire una colazione o merenda aggiuntiva al pranzo servito alle mense comunali.

Nel corso di un attento esame della situazione sono state confermate una serie di problematiche, quali:
1) Riguardo al momento della eventuale fornitura l'alternativa che si prospetta è quella di interrompere l'attività didattica, togliendo quindi tempo-scuola, oppure quella di creare una "discriminazione", durante l'intervallo mattutino, fra gli utenti che fruiscono del servizio e quelli che non ne fruiscono.
2) Per quanto riguarda la distribuzione, possibile solo nei momenti indicati al punto precedente, questa verrebbe a coinvolgere gioco forza anche il personale scolastico, spostando su esso una parte di responsabilità non indifferente,  ad esempio in merito alle intolleranze e allergie alimentari.
Questi sono i motivi per cui, fin dall'inizio dell'anno, il Comune, concordemente alle aziende, ha deciso di non fornire  la colazione/merenda. La soluzione adottata,  in linea con la tradizione decennale della nostra città, si rivela dunque corretta e opportuna.
Nessun elemento negativo influisce del resto sul complesso delle prestazioni rese in favore del Comune e conseguentemente all'utenza. L'Amministrazione ha infatti correttamente scelto di sostituire la fornitura della colazione/merenda con iniziative alimentari da tenersi durante l'Anno Scolastico e sempre a vantaggio di tutti gli utenti del servizio mensa.

          Si conferma la piena disponibilità del Comune al dialogo con le famiglie. Attraverso il presente comunicato si ritiene di aver fornito un'adeguata risposta anche a quegli utenti che hanno recentemente presentato una richiesta di rimborso, il 70% dei quali risulta essere, con Nostro profondo rammarico, moroso.

Infine, come anticipato al Consiglio Comunale del 12 novembre 2015, è giusto ricordare che la Giunta Municipale ha già deliberato per il prossimo Bilancio la riduzione delle tariffe mensa per l'anno scolastico 2016/2017.

San Giovanni Valdarno, 28 gennaio 2016

 
 
Cerca nel sito

Anno precedente Mese precedente Febbraio 2019 Mese successivo Anno successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
         1  2  3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28

Data ultimo aggiornamento: 25/01/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0