Home :: News
UNO STUDIO SULLO STATO DI POVERTA' IN VALDARNO
ARTICOLAZIONE ZONALE DELLA CONFERENZA DEI SINDACI
ZONA SOCIOSANITARIA del VALDARNO
 
UFFICIO STAMPA
 
UNO STUDIO SULLO STATO DI POVERTA' IN VALDARNO

AL VIA IL PROGETTO CHE COINVOLGE CONFERENZA DEI SINDACI, ASSISTENTI SOCIALI, ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO, OSSERVATORIO PROVINCIALE SULLE POLITICHE SOCIALI E MEDICI DI BASE

SI SVOLGERA' DAL 1° GIUGNO AL 31 AGOSTO

ECCO LE MODALITA' OPERATIVE

Si è svolto venerdì 20 maggio presso la Sala Paul Harris dell'Ospedale del Valdarno un incontro tra la conferenza dei sindaci, le associazioni di volontariato e del sociale, l'Osservatorio Provinciale sulle Politiche Sociali della Provincia di Arezzo per fare il punto della situazione sullo stato di povertà in Valdarno.
Nel nostro territorio fino ad oggi non è stata svolta alcuna l'attività tecnica di rilevazione dello stato di povertà, come invece è già avvenuto negli altri territori.
Durante l'incontro svoltosi separatamente prima con le assistenti sociali del Valdarno e poi con le associazioni di volontariato, da parte dell'Assessore al Welfare del Comune di Cavriglia Alessio Veneri è stata posta l'attenzione sulla necessità di uno studio di questi livelli per capire come il fenomeno sta oggi mutando con rapidità e dunque saper intervenire in modo confacente ed efficace da parte degli enti locali, considerate anche le sempre minori disponibilità economiche oggi a disposizione.
Un tema questo molto caro alla Conferenza dei Sindaci del Valdarno che ha deciso di svolgere un ruolo primario nell'effettuazione dello studio.
Il dott. Marco La Mastra dell'Osservatorio Provinciale sulle Politiche Sociali della Provincia di Arezzo ha invece spiegato quali sono le modalità di attuazione della rilevazione che prenderà il via il 1° giugno e terminerà a fine agosto dopo un'esperienza di 3 mesi. La metodologia che sarà utilizzata è quella seguita dalla Caritas di Milano con una misurazione a 360°.
Gli assistenti sociali saranno coinvolte in prima persona con la redazione di una scheda anonima sulle persone che in questi 3 mesi si recheranno ai vari servizi. Una scheda semplice che darà un primo grado della situazione.
Un'altra analisi sarà condotta da quelle associazioni come la Caritas di Arezzo e di Fiesole che forniscono a tante famiglie settimanalmente cibo e vestiario. Infine, attraverso la Dott.ssa Anna Domenichelli responsabile della zona - distretto si cercherà anche il coinvolgimento dei medici di medicina generale che durante le loro visite potranno fornire ulteriori indicazioni utili a dare un quadro maggiore della realtà del Valdarno.
Contemporaneamente l'Osservatorio Provinciale opererà sul fronte della spesa sociale dei singoli comuni per capire le scelte politico - amministrative effettuate in questi anni e i possibili cambiamenti da proporre agli enti alla luce delle nuove necessità emergenti.
Un lavoro intenso che richiede la collaborazione di tutti coloro che sono impegnati in questo settore, che sfocerà in una pubblicazione che verrà presentata pubblicamente, ma che soprattutto potrà fornire chiarezza sulle scelte future da fare a favore delle persone realmente bisognose di aiuto e della solidarietà della nostra società. 


Ufficio Stampa
Conferenza dei Sindaci del Valdarno
Pierluigi Ermini

 
 
Cerca nel sito

Anno precedente Mese precedente Febbraio 2019 Mese successivo Anno successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
         1  2  3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28

Data ultimo aggiornamento: 25/01/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0