Home :: Eventi
ART ON FILM - The World According to Kapoor - A Portrait of Anish Kapoor
ART ON FILM
Rassegna di film sull'arte contemporanea tratti dall'archivio dello schermo dell'arte Film Festival

STAZIONE CERAMICA
San Giovanni Valdarno, Via Mannozzi
20 settembre 2013 ore 21

The World According to Kapoor - A Portrait of Anish Kapoor
di Heinz Peter Schwerfel, Francia/GB 2011, 52'

Coprodotto da Schuch Productions e da ARTE France, il film di Schwerfel è un'intervista ricca di spunti e riflessioni nella quale Anish Kapoor, uno degli artisti più celebri del mondo, racconta la sua ricerca di forme nuove, il suo pensiero sulla scultura e sulla concezione metafisica degli spazi in cui si trova ad interagire. Le sue parole sono un commento alle immagini girate nel suo studio-laboratorio di Londra, al Millenium Park di Chicago dove la sua straordinaria Cloud Gate è diventata uno dei monumenti più visitati della città, alle sue mostre di Bilbao, Mumbai, Delhi e Parigi.

Sinossi
Un mago multiculturale, un perfezionista dell'estetica, e un ingegnere dell'impossibile, lo scultore Anish Kapoor si alimenta di nuove sfide artistiche e tecnologiche, per esempio la gigantesca struttura gonfiabile con la quale ha invaso il Grand Palais di Parigi, alla mostra Monumenta 2011.
Kapoor, nato in India ma residente in Inghilterra dagli anni 70, è un artista incantevole: i suoi specchi mastodontici catturano le nuvole, le sue miniature pigmentate sono sculture monocrome, e i suoi "arazzi" ci tirano dentro ad un vuoto sublime.
Questo documentario narra il mondo secondo Kapoor attraverso un viaggio, dai suoi laboratori di Londra alle installazioni permanenti di Chicago e Napoli, alle esposizioni di Bilbao, Mumbai e Delhi. All'artista viene data la possibilità di parlare in modo personale della sua perpetua ricerca di forme nuove, che sono sempre profondamente commoventi.

Anish Kapoor
Artista tra i più celebrati del nostro tempo, Anish Kapoor è un mago multiculturale, perfezionista dell'estetica e ingegnere dell'impossibile, che si alimenta sempre di nuove sfide artistiche e tecnologiche, come Orbit la torre alta più di 100 metri che egli ha progettato per le Olimpiadi londinesi del 2012 la cui costruzione è appena iniziata.
Nato a Mumbay nel 1954 ma trasferitosi a Londra già dagli anni '70, Kapoor è presente in questi giorni con tre mostre ed installazioni in altrettanti città: a Parigi al Grand Palais dove per il progetto Monumenta 2011 ha realizzato Leviathan una gigantesca installazione in PVC ispirata al mostro dalle forme tra drago e serpente tratto dal libro di Giobbe, creatura evocatrice di un'imminente catastrofe; a Milano dove ha inaugurato alla fine di maggio una mostra personale alla Rotonda della Besana e alla Fabbrica del Vapore dove ha realizzato Dirty tunnel, un enorme tunnel in acciaio che i visitatori possono percorrere completamente al buio; a Venezia, nella Basilica di San Giorgio Maggiore, con Ascension: un getto di fumo, quasi un'incorporea colonna, ma anche un "respiro' che evoca lo pneuma, il soffio divino della tradizione cristiana", dice l'artista.

STAZIONE CERAMICA
San Giovanni Valdarno, Via Mannozzi
7 settembre - 12 ottobre 2013

ART ON FILM
rassegna di film sull'arte contemporanea tratti dall'archivio dello Schermo dell'arte Film Festival
La rassegna, promossa nell'ambito di Toscanaincontemporanea2012, nasce da una collaborazione tra Casa Masaccio centro per l'arte contemporanea e l'Associazione "Lo Schermo dell'arte". Le proiezioni si terranno negli spazi dell' ex-ceramica di via Mannozzi ( Stazione Ceramica) a San Giovanni Valdarno dal 7 settembre al 12 ottobre 2013. In programma cinque film documentari in versione originale sottotitolati in italiano che testimoniano la vita e l'opera di alcuni degli artisti più acclamati della scena contemporanea. Si tratta di film difficilmente reperibili, la maggior parte dei quali presentati in anteprima nazionale nell'ambito della varie edizioni dello Schermo dell'arte Film Festival di Firenze. Hiroshi Sugimoto rivela come la "fotografia è arte" e come ha progressivamente unito forme e contenuti occidentali alla sensibilità della sua cultura di origine. Louise Bourgeois , icona dell'arte moderna, poliedrica e visionaria artista è raccontata in un film che è un viaggio all'interno della sua vita e della sua immaginazione. Anish Kapoor, uno degli artisti più celebri del mondo, narra la sua ricerca di forme nuove, il suo pensiero sulla scultura e sulla concezione degli spazi in cui si trova ad interagire. Roman Opalka, artista concettuale, narra in prima persona la sua vita e il suo lavoro. Infine William kentridge, racconta il suo percorso e la sua poetica mostrandosi nel ruolo di performer, regista e scenografo durante la realizzazione dei suoi progetti più recenti.

programma:

Sabato 7 settembre 2013 ore 21.00
Hiroshi Sugimoto - Visions in My Mind
di Maria Anna Tappeiner, Germania 2007, 43'
Venerdi 13 settembre 2013 ore 21.00
Louise Bourgeois: The Spider, the Mistress and the Tangerine
di Marion Cajori, Amei Wallach, USA 2008, 99'
Venerdi 20 settembre 2013 ore 21.00
The World According to Kapoor - A Portrait of Anish Kapoor
di Heinz Peter Schwerfel, Francia/GB 2011, 52'
Venerdi 4 ottobre 2013
Opalka-One Life, One Oeuvre
di Andrzej Sapija, Polonia 2011, 54'
Sabato 12 ottobre 2013 ore 21.00
William Kentridge: Anything is Possible
di Susan Sollins, Charles Atlas, Stati Uniti 2010, 54'
Ingresso gratuito / versione originale con sottotitoli in italiano

Casa Masaccio Centro per l'Arte Contemporanea
Corso Italia, 83 - 52027 San Giovanni Valdarno
Tel. 055 91.26.283
casamasaccio@comunesgv.it
www.casamasaccio.it


La scheda del film
 
 
Cerca nel sito

Anno precedente Mese precedente Luglio 2019 Mese successivo Anno successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 1  2  3  4  5  6  7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Data ultimo aggiornamento: 25/01/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0