Sciopero di mercoledì 13 novembre: possibili disagi nelle attività di spazzamento e raccolta rifiuti
AREZZO - SEI Toscana, l'azienda incaricata della gestione dei rifiuti nella provincia di Arezzo, comunica che in occasione dello sciopero nazionale proclamato dalle Organizzazioni sindacali per mercoledì 13 novembre, cui aderiscono ance le segreterie regionali FP CGIL - FIT CISL - UIL TRASPORTI, potranno verificarsi dei disagi nella raccolta dei rifiuti.
 
Lo sciopero generale coinvolge infatti anche il comparto dell'igiene ambientale ed è prevista un'astensione per l'intero turno lavorativo giornaliero di mercoledì.
 
Pertanto saranno garantiti solamente i servizi minimi previsti dalla legge 146/90 e successive modifiche e dell'accordo nazionale di settore del 1 marzo 2001.
 
Per questo motivo raccolta e spazzamento dei rifiuti, front office e numero verde potranno non essere assicurati.
 
SEI Toscana invita tutti gli utenti dei servizi di raccolta domiciliare (porta a porta) a non lasciare i propri rifiuti nelle vie e piazze pubbliche nel giorno dello sciopero mentre nelle zone servite con cassonetti stradali, nel caso in cui questi risultassero pieni, si invitano gli utenti a non depositare a terra i rifiuti.
 
 
Cerca nel sito

Anno precedente Mese precedente Luglio 2019 Mese successivo Anno successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 1  2  3  4  5  6  7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Data ultimo aggiornamento: 25/01/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0