Home :: Eventi
BICINCITTÀ 2015
Domenica 31 Maggio 2015 torna in Valdarno l'iniziativa simbolo della UISP, Bicincittà: la pedalata caratterizzata da un forte impegno sociale, civile e ambientale organizzata dal Comitato Provinciale UISP di Arezzo.
A Bicincittà si partecipa per vari motivi: ognuno ha il suo, altrimenti che sport per tutti sarebbe?
L'edizione 2015, ha ricevuto l'adesione del Presidente della Repubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Ministro per la cooperazione internazionale e l'integrazione, Segretariato Sociale Rai e in collaborazione con Agende 21 Locali italiane. A livello provinciale gode del patrocinio e della collaborazione dei Comuni di San Giovanni Valdarno e Montevarchi, Provincia di Arezzo, Coni delegazione Provinciale, G.S. AVIS Montevarchi, Rione S. Andrea e COOP Unicoop Firenze sez. soci Coop Montevarchi e San Giovanni Valdarno.

La manifestazione Uisp dedicata agli amanti della bicicletta e a tutti coloro che vogliono vivere una giornata sulle due ruote, alla riconquista degli spazi urbani, si svolge in oltre 130 comuni in tutta Italia. Bicincittà è a misura di famiglia e totalmente priva di competizione: bastano due ruote e la voglia di muoversi in compagnia! Si pedala nel rispetto dell'ambiente e con un'attenzione particolare alla sicurezza dei ciclisti in strada, per ricordare ai cittadini e alle istituzioni che un'altra mobilità è possibile.

BICINCITTÀ E L'AMBIENTE: Bicincittà è mobilità alternativa, cultura urbana ed educazione ambientale, vuole offrire ai cittadini l'opportunità di vivere una giornata diversa, all'insegna dello sport, del vivere sano e della mobilità sostenibile; è una manifestazione rivolta alle famiglie con l'obiettivo di coinvolgere l'intero nucleo familiare, dai bambini agli anziani, offrendo la possibilità di riappropriarsi di spazi urbani quotidianamente invasi dalle automobili, di vivere una giornata diversa. L'invito sarà come sempre per tutti quello di lasciare l'auto a casa e di prendere la bici per respirare un'aria più pulita e godersi davvero la città, incentivando la realizzazione di piste ciclabili e percorsi "sicuri" e sensibilizzando l'opinione pubblica sulla possibilità di usare mezzi alternativi all'automobile perché ogni giorno può diventare più "pulito". Anche Bicincittà sarà collegata alla campagna che interessa tutte le manifestazioni nazionali del 2015 vale a dire quello delle città sostenibili e comunità attive.

BICINCITTA' E LA SOLIDARIETA': La solidarietà di Bicincittà quest'anno si sposta nel Lazio a Roma dove da anni è stata costituita una squadra di calcio formata da rifugiati e richiedenti asilo: Liberi Nantes Associazione Sportiva Dilettantistica, unica in Italia riconosciuta dall'UNHCR e affiliata alla Uisp, è nata nel 2007 grazie all'iniziativa di un gruppo di amici.

Ha come fine statutario quello di promuovere, diffondere e garantire la libertà di accesso all'attività sportiva a quelle donne e a quegli uomini che per i motivi più differenti, ma sempre e comunque drammatici e laceranti, hanno dovuto lasciare il proprio paese e i propri affetti, per scappare da qualcosa o da qualcuno che nega loro la dignità di esseri umani e la libertà di poterlo esprimere senza rischiare di subire ritorsioni, traumi e violenze, spesso inaudite.

Questo popolo di donne, di uomini e di bambini arriva da noi avendo spesso come unico bagaglio l'ansia della fuga e il dramma del non ritorno. È un popolo che si muove tra terra e mare, lungo le rotte del traffico di esseri umani, un popolo che migra alla ricerca di una terra dove andare, di un luogo dove fermarsi e ricominciare. Rifugiati, richiedenti asilo, in due parole migranti forzati, coloro che sono obbligati a partire e ai quali è impedito di tornare.

La Liberi Nantes offre diverse attività, sportive e formative (calcio, escursionismo, touch rugby, scuola d'italiano). Il calcio è una delle attività con maggior affluenza. Sono centinaia i ragazzi che ogni anno si affacciano al campo di gioco e una parte di essi è ormai integrata nella squadra ufficiale. Ad oggi la rosa della squadra, che ha come colori sociali quelli delle Nazioni Unite, si compone di circa 30 elementi e vede tra le proprie fila atleti afgani, eritrei, guineani, irakeni, nigeriani, sudanesi, togolesi, centroafricani, etc. Si tratta, insomma, di persone con un'esistenza basata sull'emergenza e sulla precarietà e la possibilità di appartenere ad una squadra di calcio, specie con queste caratteristiche, costituisce un importante elemento di integrazione, di svago e, soprattutto, di appartenenza e di identità.

Fino ad ora attrezzature e materiali sono stati interamente forniti dalla Liberi Nantes ASD. Tutto il necessario per allenamenti e partite viene consegnato agli atleti al loro arrivo al campo, ritirato a fine allenamento o a fine gara, lavato, pulito e rimesso a disposizione per l'attività successiva. Questo perché gli atleti, vivendo in centri di accoglienza, non dispongono di lavatrici o spazi adeguati per collocare i materiali e le attrezzature da gioco.

L'iscrizione al campionato, le visite mediche, l'attrezzatura sportiva, una nuova lavatrice, lavori di miglioramento degli spazi in gestione, sono tutte spese che ad oggi sono spesso a carico dei volontari che portano avanti il progetto e di molti amici che lo sostengono con piccole donazioni.

L'impegno di Bicincittà per il 2015/16 è di dare il suo aiuto per alimentare questa bella storia; saranno acquistate le mute necessarie, scarpe da gioco, palloni ed altre attrezzature, sarà acquistata una nuova lavatrice e avviati i lavori per la manutenzione straordinaria del campo da gioco XXV Aprile che l'associazione ha in uso.

GADGET: Quest'anno come gadget ritorna la tanto ambita maglietta con il logo della giornata, da consegnare ai partecipanti dietro una donazione per sostenere il progetto sopra menzionato.

PROGRAMMA DI MASSIMA:
- ore 9.30 San Giovanni Valdarno - Partenza da Piazza Cavour direzione Montevarchi;
- ore 10.30 Montevarchi - Partenza dal rione S. Andrea (piazza Roanne) direzione San Giovanni Valdarno;
- ore 11.30 Piazza Cavour MERENDATA TUTTI ASSIEME ed ESTRAZIONE DI UNA BICICLETTA, messa in palio da UISP, tra i partecipanti alla pedalata

Un ringraziamento particolare va al corpo dei Vigili Urbani delle due città valdarnesi e al gruppo sportivo AVIS Montevarchi, che per l'intera mattinata faranno da scorta al gruppo, per garantire la sicurezza di tutti sul tracciato.
 
 
 
Cerca nel sito

Anno precedente Mese precedente Luglio 2019 Mese successivo Anno successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 1  2  3  4  5  6  7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Data ultimo aggiornamento: 25/01/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0