Home :: News
Report assessorato alle politiche per la casa anno 2015
L'Assessore Romei, dopo un anno intenso di lavoro sulla delicata tematica delle politiche per la casa presenta un report sulle attività portate avanti dall'assessorato ponendo l'attenzione sui risultati raggiunti grazie al lavoro e alla forte collaborazione tra i vari uffici comunali coinvolti, la società Arezzo Casa SpA e la cittadinanza.
San Giovanni Valdarno è nella Provincia di Arezzo il Comune con più alloggi ERP dopo il Comune capoluogo, con 318 appartamenti inseriti in convenzione per la gestione con Arezzo Casa SPA.
Nell'anno 2015 sono state assegnati n. 29 appartamenti, mentre il numero dei beneficiari che hanno potuto avere accesso agli strumenti previsti e finanziati dalla Regione Toscana per le emergenze abitative, (la c.d. "morosità incolpevole") sono stati n. 9.
Inoltre n. 109 persone hanno beneficiato del contributo per il "sostentamento dell'affitto"  che, pur nelle ristrettezze del momento, continua a rappresentare un significativo aiuto alle famiglie in difficoltà abitativa.

I dati rilevano come sia crescente il numero delle situazioni di emergenza abitativa nel corso del 2015 e come ciò vada ad essere fattore condizionante nella definizione delle priorità del servizio e dell'assessorato. La situazione di disagio abitativo, dovuto principalmente alla mancanza o perdita di lavoro, porta alle conseguenze di non riuscire a pagare con regolarità l'affitto di una casa, trasformando il bisogno sociale del territorio.

Il lavoro portato avanti dall'assessorato alle politiche per la casa ha quindi cercato di accelerare ulteriormente le procedure e ha collaborato costantemente con Arezzo Casa giungendo così a buoni risultati in termini di efficacia.
Contestualmente si è continuato a svolgere prestando sempre alta l'attenzione alla trasparenza nella gestione degli alloggi e di verifica puntuale dei requisiti di assegnazione delle case popolari collaborando fattivamente con il servizio di Polizia Municipale e con Arezzo Casa.

Da sottolineare il lavoro portato avanti dal Comune di San Giovanni Valdarno, di concerto con gli altri Comuni del Valdarno, nella redazione del nuovo regolamento e del nuovo bando per l'assegnazione degli alloggi ERP, redatto sulla base della nuova legge regionale alla casa ( LRT del 31 marzo 2016 n.41 ) che ha aggiornato e, sostanzialmente modificato, l'assetto settoriale della storica LRT 96/1996.
Prossimamente, quindi, verrà pubblicato il nuovo bando per la stipula di una nuova graduatoria di assegnazione che tenga conto dei nuovi principi e sia in grado di dare una risposta efficiente ed efficace alle attuali esigenze del settore.

L'Amministrazione si è poi presa l'impegno di sollecitare la Regione Toscana ad inserire, nei nuovi bandi di assegnazione degli alloggi, le due novità principali introdotte nella scorsa primavera, ossia: l'accesso solo per i residenti in Toscana da almeno cinque anni e l'applicazione del nuovo ISEE per la formazione della graduatoria superando così il precedente criterio legato principalmente alle denunce dei redditi. Tale decisione è stata condivisa in modo unanime dalle commissioni consiliari n.1 e n.3 riunitesi, in forma congiunta, nel Palazzo Comunale nella giornata di  ieri pomeriggio, giovedì 4 febbraio.

   

San Giovanni Valdarno, 5 febbraio  2016
 
 
 
Cerca nel sito

Anno precedente Mese precedente Luglio 2019 Mese successivo Anno successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 1  2  3  4  5  6  7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Data ultimo aggiornamento: 25/01/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0