Home :: Modulo sportello

ASSUNZIONE CITTADINO EXTRACOMUNITARIO

Numero scheda

A1 - 04 - 28

Oggetto

Deve presentare la denuncia di ospitalità extracomunitario (art. 7 del Dlgs 286/98), chiunque assuma alle proprie dipendenze un cittadino extracomunitario.

Area

AREA SERVIZI

Servizio

POLIZIA MUNICIPALE

Dirigente

ROMANO ANTONELLA

Responsabile

TANI MARTIN


Requisiti

DATORE DI LAVORO:

Il datore di lavoro è colui che assume alle proprie dipendenze un cittadino extracomunitario.


Dove Rivolgersi

PUNTO AMICO
via Rosai
Orari del Punto Amico


Documentazione

- Modulo debitamente compilato in ogni sua parte e firmato dal datore di lavoro su ogni copia.
- 2 copie del documento di soggiorno in corso di validità (es. permesso o carta di soggiorno) accompagnato dall'esibizione dell'originale o copie di richiesta di rinnovo, nonché del passaporto, accompagnati dall'esibizione degli originali;
- in assenza del documento di soggiorno: 2 copie del passaporto con visti di soggiorno con scadenza successiva alle 48 ore seguenti, accompagnato dall'esibizione dell'originale. La copia del passaporto deve comprendere la copertina, le pagine con i dati identificativi e le pagine recanti i visti di ingresso.

Documentazione - Allegati




Modalità Avvio

Ad istanza di parte ovvero, in caso di omissione, su iniziativa della Polizia Giudiziaria

Scadenza

Atto Conclusivo

Rilascio ricevuta della denuncia presentata


Contribuzione Utente

Nessuno

Contribuzione Utente - Allegati

Contribuzione

Nessuna

Contribuzione - Allegati




Normative

Art. 7 D.L.GS n. 286 del 25.07.1998 e successive modifiche;

Note

Le attività, obbligatorie per legge, connesse alla cessione di fabbricati (art. 12 D.L. 59 del 23/08/1978 convertito in L. 191 del 18/05/1978) così come la comunicazione di ospitalità nei confronti del cittadino straniero non comunitario (art. 7 D.LGS. 286 del 25/07/1998 e successive modifiche) rientrano fra i compiti di pubblica sicurezza delegati dalla normativa al Sindaco, quale autorità preposta.
SANZIONI:
L'omessa denuncia comporta una sanzione amministrativa pecuniaria rispettivamente:
- da Euro 160,00 a Euro 1.100,00 per la violazione a quanto previsto dall'art.7 D.LGS. 286 del 25/07/1998 (comunicazione ospitalità cittadino straniero non comunitario);


torna all'elenco dei procedimenti

Cerca nel sito

Anno precedente Mese precedente Luglio 2019 Mese successivo Anno successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 1  2  3  4  5  6  7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Data ultimo aggiornamento: 25/01/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0