Home :: Modulo sportello

DENUNCE INFORTUNI

Numero scheda

A3 - 04 - 03

Oggetto

Tutti i lavoratori autonomi e subordinati che subiscono un infortunio sul lavoro nel territorio comunale sono tenuti a farne denuncia compilando apposito modello dell'Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, purchè, il certificato medico attestante l'infortunio prescriva almeno 3 gg. di riposo e/o malattia.
La denuncia deve essere resa, su apposito modulo predisposto dall'INAIL, al Comune in cui ha avuto luogo l'infortunio, corredata da certificato medico: in essi debbono essere indicati, oltre alle generalità dell'infortunato, il giorno e l'ora in cui è avvenuto l'infortunio, le cause e le circostanze di esso, la natura e la precisa sede anatomica della lesione, il rapporto con le cause denunciate, le eventuali alterazioni preesistenti. Nella denuncia devono inoltre essere indicate le ore lavorate e il salario percepito dall'assicurato nei 15 gg. precedenti l'infortunio.
La denuncia può essere fatta sia personalmente che tramite invio per posta (fa fede la data del timbro postale).
Il comune rilascerà apposita ricevuta dell'avvenuta denuncia: in caso di invio postale seguirà l'inoltro del talloncino per ricevuta, stesso mezzo al datore di lavoro.

Area

AREA SUPPORTO

Servizio

FRONT OFFICE

Dirigente

BENUCCI SUSANNA

Responsabile

BECATTINI CRISTINA


Requisiti

- L'infortunio deve essere avvenuto nel territorio del Comune
- Certificato medico attestante l'infortunio prescriva almeno 3 gg. di riposo e/o malattia.


Dove Rivolgersi

PUNTO AMICO
via Rosai
Orari del Punto Amico


Documentazione

- Denuncia infortunio (su modulo previsto dall'art.13 D.P.R. 1124/65)
- Certificato medico

Documentazione - Allegati

modello_inail.pdf (file .pdf - dimensione 166,6 KB)


Modalità Avvio

Ad Istanza di parte

Scadenza

immediata

Atto Conclusivo




Contribuzione Utente

nessuno

Contribuzione Utente - Allegati

Contribuzione

Contribuzione - Allegati




Normative

D.P.R. n.1124 del 30.06.1965
D.Lgs. n.38/2000 art.12

Note

Nel Comune di San Giovanni Valdarno non c'è il Commissariato di PS, pertanto tutte le denunce di infortuni avvenuti nel territorio del Comune devono essere presentate al Sindaco come Autorità di Pubblica Sicurezza.

Viene considerato infortunio sul lavoro anche quello "itinere", e cioè, quegli infortuni che avvengono durante il normale percorso di andata e ritorno dal luogo di abitazione a quello di lavoro, sia su strade pubbliche che private (queste ultime se gravate da pubblico passaggio).
Sono da eslcudere gli infortuni avvenuti in ambito domestico o nelle pertinenze dell'abitazione (pianerottoli, scale, cortili, viali, strade interne o comunque, riservate all'uso esclusivo di privati proprietari): è da considerarsi "infortunio in itinere" anche quello accaduto, in caso di mancanza di mensa aziendale, durante il normale percorso di andata e ritorno dal luogo di lavoro a quello di consumazione abituale dei pasti.
Sono esclusi dall'indennizzo gli infortuni direttamente cagionati dall'abuso di alcolici e di psicofarmaci o dall'uso non terapeutico di stupefacenti ed allucinogeni. L'assicurazione, inoltre, non opera nei confronti del conducente sprovvisto di patente di guida.


torna all'elenco dei procedimenti

Cerca nel sito

Anno precedente Mese precedente Luglio 2019 Mese successivo Anno successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
 1  2  3  4  5  6  7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Data ultimo aggiornamento: 25/01/2019
Versione 2.0  ( AFC 2007.01 )
Valid XHTML 1.0 Strict  Level Double-A conformance icon, 
          W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0